La Tradizione
 
Le origini del Sapone di Marsiglia
Per secoli il sapone di Marsiglia è stato semplicemente “sapone”.
 
Fu il Re Sole, con un decreto del ministro Colbert, a regolamentare, il 5 ottobre 1688, la ricetta del sapone di Marsiglia puro:
 
“Non si potrà utilizzare nella fabbricazione di sapone, insieme a barrilla (soda di Spagna), soda o cenere, nessun grasso, burro né altre sostanze; ma soltanto puro olio di oliva, e senza mescolanza di grasso, a pena la confisca delle merci”.
 
   
 

Fu lui a far costruire nella città provenzale, strategica per il suo porto e già attiva nel commercio di sapone, delle fabbriche in cui produrlo: all’epoca non esistevano le saponette; i formati standard erano da 5 kg e da 20 kg, perciò avere le fabbriche vicine al porto era un grande vantaggio per tutti.

La produzione dei saponifici marsigliesi non è ancora sufficiente a soddisfare la crescente domanda ed è per questo che nel porto continuano a sbarcare saponi da Genova e da Alicante.

Crescono nel periodo le tensioni con la Spagna, che bloccano le importazioni di sapone, così che i saponai marsigliesi furono costretti ad aumentare la produzione per venire incontro alle richieste dei clienti in Francia, Olanda, Germania e Inghilterra.

Nel 1660 si contano sette fabbriche di sapone, la cui produzione annuale raggiungeva le 20.000 tonnellate.

In 100 anni i saponifici MARSIGLIESI crescono fino a diventare 48, con una produzione complessiva di 76.000 tonnellate, le manovalanze sono prevalentemente galeotti condannati ai lavori forzati. 

In seguito alla rivoluzione industriale e alla meccanizzazione delle fabbriche nel 1938 la produzione sale a 120 mila tonnellate, senza rinunciare alla sua qualità.

Da allora, purtroppo, la produzione è notevolmente diminuita e la maggior parte dei saponifici marsigliesi ha chiuso i battenti.

La tradizione del sapone di Marsiglia oggi si rinnova, in nuove forme e formulazioni!

 
Win Pharma Srl - P.IVA 06391660484
Sede legale: V.le S. Lavagnini, 20 - 50129 Firenze
Sede operativa: Via dal Ponte 49/51 - 36040 Torri Quartesolo (VI) Tel +39 0444 598500
Cap. sociale 500.000€